27/04/2017 - h. 1:36
Ingrandisci
Cerca
Home HOME Benvenuto, accedi o registrati

ULTIMISSIME
27/04/2017 - h. 1:36
Ti trovi in: AMBIENTE e PAESAGGIO >> Museo del Paesaggio di Verbania
AMBIENTE e PAESAGGIO
HOME
FAQ domande frequenti

Museo del Paesaggio di Verbania
Ingrandisci Ingrandisci Ingrandisci
Museo del Paesaggio di Verbania

Il Museo del Paesaggio (Pallanza- Verbania) conserva al suo interno collezioni di: scultura, pittura, archeologia e religiosità popolare.

Sezione pittura. Il percorso prende avvio dalla Sala degli affreschi del Quattrocento per poi proseguire negli ambienti riservati ad opere d’arte realizzate tra la seconda metà dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, di cui una discreta parte raffigurante il paesaggio lacustre e montano del Verbano e delle aree adiacenti.

Sezione scultura. La sezione espone opere dello scultore russo Paolo Troubetzkoy (Intra, 1866-1938), di Arturo Martini (1889-1947) e di altri artisti a cavallo fra il sec. XIX E XX che hanno operato sul territorio in alcuni periodi della propria carriera.

Sezione archeologia. Il nucleo più importante della Sezione è costituito dai corredi tombali provenienti da Ornavasso (Vb). Gli oltre 1500 pezzi conservati al Museo offrono uno spaccato dell’evoluzione di una piccola comunità di Leponti, già influenzata dall’elemento celtico e progressivamente introdotta nel mondo romano.


Sezione religiosità popolare. Questa sezione ha sede nel Palazzo Biumi-Innocenti di Verbania Pallanza e conserva nello specifico, 5023 ex-voto (di cui solo una parte esposti) realizzati tra il Cinquecento e il Novecento e 80.000 immaginette sacre.

 

The Museum of Landscape (Pallanza-Verbania) it houses collections of sculpture, painting, archeology and folk religion.
Painting section. The route starts from the Hall of the frescoes of the fifteenth century and continue in areas reserved for works of art created between the second half of the nineteenth and early twentieth century, of which a considerable part depicting the landscape of the Lake Maggiore and lake and mountain of the adjacent areas.

Sculpture department. The section contains works of Russian sculptor Paolo Troubetzkoy (Intra, 1866-1938), by Arturo Martini (1889-1947) and other artists at the turn of the century. XIX and XX, who worked on the land in some periods of his career.

Archaeology Section. The most important nucleus of the Section consists of the tomb from Ornavasso (Vb). The more than 1500 pieces preserved in the Museum offer a glimpse of the evolution of a small community of Leponti, already influenced by the element gradually introduced in the Celtic and Roman world.

Section popular religiosity. This section is housed in the Palazzo Verbania Pallanza Biumi-Innocenti and specifically retains, 5023 votive offering (of which only one side exposed) made ​​between the sixteenth and the twentieth century holy cards and 80,000.

credits by Atlantidee Srl
Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!
Comune di Cannobio sito ufficiale del comune di Cannobio